Browsing "Senza categoria"
Giu 20, 2011 - Senza categoria    No Comments

Jenlain Ambree – impressioni

Con questa bottiglia inizio la degustazione dello stile Biere de Garde, birre di fattoria prodotte nel nord dellaFrancia

biere de garde, jenlain, ambrre, farmhouseLa birra mi lascia perplesso fin da subito, la schiuma a bolle grosse ed evanescente non promette nulla di buono. Al naso percepisco aromi vinosi, vin santo leggermente acidulo, mi ricorda le birre tipo la Geuze Boon (birre a fermentazione spontanea)

In bocca si presenta vinosa, maltosa, per nulla amara e con spiccato gusto di vinsanto, gasatura assente.

 

Penso proprio di aver aperto una bottiglia sfortunata che ha perso le caratteristiche di questo stile. Peccato, sarà per la prossima.

 

Ciao

Un saluto e in bocca al luppolo!!

Giu 12, 2011 - Senza categoria    No Comments

Sierra Nevada Porter – impressioni

Dopo una discreta ricerca sono riuscito a recuperare una birra americana, della birreria Sierra Nevada

La birra come stile è una Porter e  come scritto in etichetta appartiene al sottostile Classic Porter.

Sierra nevada, Porter, classic, americana

La Sierra Nevada è una delle birrerie “artigianali” più conosciute degli Stati Uniti d’America ed è situata sulla costa Ovest, in California.

Birra di colore rosso scuro, quasi nero, limpida, si presenta con una schiuma nocciola chiaro, finissima quasi pannosa ma non molto persistente.

All’olfatto presenta note intense di frutta secca, toffee, caramello, caffè appena tostato e per chi li sa distinguere luppoli americani.

In bocca sorprende con il corpo leggero ma pieno e maltoso, caramellato con leggere note di caffè. Alla fine si percepisce l’amaro che bilacia alla perfezione il tutto.

Una birra molto dissetante che va assaporata con la pinta, è la classica birra che finita una pinta ne chiedi subito un’altra.

 

Ciao

Un saluto e in bocca al luppolo!!

Mag 14, 2011 - Senza categoria    No Comments

Luppolo – crescita a Maggio

Vediamo come stà crescendo il luppolo……………

nel campo i luppoli stentano a svilupparsi, forse hanno sofferto la sete

luppolo, columbusluppolo,hallertauluppolo, spalter

 

 

 

 

 

 

 

Mentre il luppolo sviluppato in vaso e poi messo nell’orto è molto più grande

luppolo, golding

 

 

 

 

 

 

 

Ciao

Un saluto e in bocca al luppolo!!

Apr 28, 2011 - Senza categoria    No Comments

Geuze – impressioni

La birra che presento oggi si chiama Oude Geuze del produttore Frank Boon,  qui trovate il link al produttore.

geuzeboon.pngLa geuze era la bevanda del popolo fiammingo e probabilmente il nome deriva da gueux, in lingua fiamminga “pezzente”, nome che deriva dal profumo non propio di birra, ma spesso acido e ammuffito. E’ anche detta lo Champagne del belgio e nasce dall’assemblaggio di due o più Lambic.

Birra di colore oro carico, si presenta con una schiuma bianca a bolle medio grosse ed evanescente, molto simile alla schiuma di un vino frizzante.

All’olfatto presenta note di alcool, acido acetico, stantio e botti vecchie.

In bocca si percepisce subito la nota acida, citrica tipica di queste birre, si viene poi invasi da note di pompelmo e legno di botte cherry o Porto.

Una birra non per tutti, la tipicità delle birre a fermentazione spontanea spiazza la maggior parte dei consumatori abituali di birra, come dice il buon Kuaska per berla ci si deve fare l’abitudine. Personalmente trovo che le birre a fermentazione spontanea sono molto adatte come aperitivo.

 

Ciao

 

Un saluto e in bocca al luppolo!!